viaggio_in_india_mahmoud_chokrollahi_mohsen_makhmalbaf_010_jpg_abqg

CineAtma: “Viaggio in India”

CineAtma, il cinema dell’anima, è la presentazione su un grande schermo TV di una serie di film dalle tematiche spirituali: storie di ricercatori del senso profondo della vita, presentazione di diversi sentieri dell’anima, storia e cultura dell’ oriente e dell’ occidente e delle loro diverse forme di religiosità, filosofia e tanto altro.

QUALE FILM GUARDEREMO:
prossima proiezione sabato 4 marzo ore 19

“Viaggio in India” – di Mohsen Makhmalbaf.
Con Mahmoud Chokrollahi, Mahnour Shadzi, Karl Maass

durata: 86 min.

Trama:
Un uomo e una donna partono dall’Iran per consumare il viaggio di nozze in India. Lei è credente, lui ateo e comunista. Il subcontinente si rileva subito un terreno di confronto e scontro; per lei l’esperienza è di natura spirituale, per lui è l’emblema di quel che può fare “l’oppio dei popoli”.
Con Viaggio in India, Mohsen Makhmalbaf dà vita a due personaggi complessi e moderni. Lei, prima che una credente una donna decisa a credere, è una figura sensibile ma libera e leggera; su di lui, invece, scetticismo e materialismo pesano come un doloroso carico e la sedia che porta sempre sulle spalle non ne è che un simbolo. I due sposi cercano una risposta alla loro diversità, ma in verità trovano altre e nuove domande.

DOVE:
La proiezione si tiene presso il centro yoga Atma di Roma
(Monteverde Vecchio)

ingresso libero – prenotazione obbligatoria

NON GUARDEREMO SOLO IL FILM…
Ad ogni visione seguirà un dibattito per confrontarci sulle informazioni ed ispirazioni stimolate dal film.

E siccome parlando dell’anima non dobbiamo dimenticarci del corpo, ognuno di noi è invitato a contribuire allo spuntino che faremo tutti insieme dopo il film, portando qualcosa da mangiare o da bere (tutto rigorosamente vegetariano ed analcolico).

Ai pop-corn ci pensiamo noi !!!

CONTATTI:
331 602 32 68 – info@atmayoga.it
http://atmayoga.it/contatti/
https://www.facebook.com/AtmaCentroYogaRoma/

Atma VyasaCineAtma: “Viaggio in India”