bhujangasana

Bhujangasana: la posizione del Cobra

Schiena, colonna vertebrale e respiro. Scopri i giovamenti di questo asana

Bhujangasana è un asana fondamentale nello yoga. È la posizione di partenza per tutti i piegamenti all’indietro ed è una posizione adatta ai principianti e a tutti coloro che vogliono aumentare la loro flessibilità. Bhujangasana è un esercizio che influisce molto sulla postura e sulla stabilità interiore: sei hai dolori alla schiena, al collo, o hai disturbi legati allo stress, questo asana ti aiuterà a distenderti e a ritrovare il tuo equilibrio. È una posizione facile da imparare e potrai praticarla senza difficoltà, ogni volta che vuoi. Vuoi saperne di più?

Bhujangasana – Il suo significato

Bhujangasana. Il suo sigBhunjang in sanscrito significa serpente: bhujangasana è quindi la posizione del serpente, anche definita la posizione del cobra. Deve il suo nome al fatto che ricorda un cobra in posizione di attacco.

Il serpente è un animale a cui vengono attribuiti numerosi significati. L’iniezione di veleno indica paura e insicurezza, ma anche la necessità di difendere e di proteggere la propria identità e il proprio io dagli influssi negativi che provengono dal mondo circostante.

La saggezza e la fertilità sono altre virtù associate al serpente, che è anche considerato simbolo di evoluzione e mutamento, perché è un animale in grado di cambiare pelle. Nel kundalini yoga, il serpente, rappresenta anche la forza latente che risiede in Muladhara Chakra, simbolo dell’energia vitale che risiede in noi e che possiamo imparare ad utilizzare.

Sulla base di queste interpretazioni, il Bhujangasana è considerato un esercizio in grado di concentrare e sprigionare una forte energia e di restituire vigore ed equilibrio in chi lo pratica.

Bhujangasana – I benefici

Il Bhujangasana è un piegamento all’indietro energizzante. L’obiettivo dell’esercizio è pervenire ad un inarcamento uniforme dell’intera colonna vertebrale, incluso il collo. Nella posizione del cobra il lavoro dei muscoli addominali è fondamentale per sostenere stabilmente il busto e proteggere la regione lombare. La distensione della parte alta della schiena e del retro delle gambe apre il torace e le spalle. Da questa posizione si possono trarre benefici che miglioreranno significativamente la postura, la flessibilità e le funzioni vitali:

  • Allungamento della colonna vertebrale.
  • Miglioramento della postura.
  • Rafforzamento dei muscoli del collo e dorsali.
  • Rafforzamento dei muscoli addominali.
  • Tonificazione di spalle e braccia.
  • Apertura della gabbia toracica e miglioramento nella respirazione.
  • Maggiore irrorazione degli organi addominali e miglioramento dei processi digestivi.

Praticare la posizione del cobra apporta miglioramenti anche dal punto di vista energetico, attenuando la depressione (forme lievi) e i sentimenti negativi, riducendo il senso di stress e fatica.

Atma Yoga – Impara il benessere e praticalo ogni giorno

Il benessere psicofisico è un valore importantissimo, a cui tutti devono accedere. Gli impegni di ogni giorno non sempre offrono la possibilità di dedicare del tempo alla cura del proprio benessere, per questo ad Atma Yoga vogliamo istruire le persone su esercizi semplici e basilari, ma altamente funzionali, che possono incrementare la prestanza fisica e, allo stesso tempo, salvaguardare la stabilità psichica ed emotiva. Impara gli asana e dedicati delle attenzioni, ne gioveranno tutti intorno a te.

Scopri Bhujangasana e molte altre posizioni da praticare in completa autonomia, partecipando ai nostri incontri. Contattaci!

 

 
Facebook
Twitter
LinkedIn
Follow by Email
Instagram

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami